Modigliana

Febbre Nilo, morto 77enne a Imola

Un 77enne residente a Castel San Pietro, nell'Imolese, da tempo ricoverato, è morto questa mattina alle 7.45 in seguito alle complicanze della Febbre del Nilo. Salgono così a 15 i morti per West Nile in Emilia-Romagna. Il paziente, si legge in una nota dell'Ausl imolese, era ricoverato all'Ospedale S. Maria della Scaletta dallo scorso 5 agosto per infezione da virus del West Nile: le sue condizioni si sono aggravate in corso di ricovero e, negli ultimi giorni, il paziente è stato trasferito nella 'Area Critica' dove la morte è sopraggiunta per complicanze neurologiche e cardiache. Quello del 77enne, si legge nella nota, è il primo decesso per West Nile nel territorio imolese. Le altre 9 persone segnalate al Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Imola e che hanno subito un ricovero sono già state dimesse in buone condizioni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie