Cesena: da Comune avviso sfratto stadio

Nuova tegola per il Cesena Calcio sempre più vicino al fallimento: nella tarda mattinata, con una nota inviata tramite posta certificata, il Comune della città romagnola ha informato il club dell'avvio del procedimento per la decadenza del contratto di concessione dello Stadio comunale 'Dino Manuzzì' e dell'impianto sportivo di Villa Silvia, alla luce delle numerose e gravi inadempienze della società bianconera. Alla base della decisione del Comune, il fatto che l'Ac Cesena non ha rinnovato la polizza fideiussoria a garanzia degli obblighi contrattuali legati alla concessione dei due impianti, dell'importo di 255mila euro, richiesta da Palazzo Albornoz come tutela. Ad aggravare il quadro, c'è il fatto che l'Ac Cesena non ha rinnovato neppure l'assicurazione su Stadio e Villa Silvia, scaduta il 15 maggio. Al Cesena Calcio viene, comunque, concesso un periodo di 15 giorni per sistemare la propria posizione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ChiamamiCitta
  2. Forli Today
  3. Questure Polizia di Stato
  4. Questure Polizia di Stato
  5. Alta Rimini

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Modigliana

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...