A Ravenna Festival targa del Presidente

La targa del Presidente della Repubblica è stata consegnata a Ravenna Festival, quale premio alla 29/a edizione. Lo annuncia una nota della rassegna ravennate. E anche quest'anno il Festival, dopo aver celebrato lo sconfinato paesaggio musicale dell'America e reso omaggio alla resistenza della musica delle oppressioni, con un tributo a Martin Luther King a 50 anni dalla morte, percorre le vie dell'amicizia, il progetto che dal 1997 porta la manifestazione in città simbolo della storia. Alla guida di orchestre e cori italiani, che accolgono musicisti locali, da sempre Riccardo Muti. La meta è Kiev, per il concerto che il 1/o luglio vedrà l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini unirsi all'Orchestra e al Coro dell'Opera Nazionale di Ucraina. Italiani e ucraini saliranno di nuovo sul palco a Ravenna, il 3 luglio, sempre sotto la bacchetta di Riccardo Muti. In programma Verdi - dallo Stabat Mater e il Te Deum a parti del Nabucco - e il Lincoln Portrait di Aaron Copland con John Malkovich come narratore.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SetteSere
  2. Faenzanotizie.it
  3. SetteSere
  4. Ravenna Today
  5. Ravenna Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Modigliana

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...